Dalunedi project Dott.ssa Francesca Tamponi

Benvenutə!

disturbi alimentari APPRROCCIO HAES
Dott.ssa Francesca Tamponi Dalunedì Project

Sono Francesca, sono una TeRP, mi occupo di Disturbi Alimentari e Immagine corporea e ti aiuto a fare pace con il tuo corpo e con il cibo. 

Lo faccio perché mi piace trasformare gli strumenti scientifici e artistici della mia formazione nel regalo più bello che una persona possa farsi: imparare a rispettare il proprio corpo e la propria immagine riflessa allo specchio. 

COSA VUOI REGALARTI?

Percorso Dalunedì project

REGALATI UN PERCORSO CON ME

Qui troverai sicuramente la soluzione più adatta alle tue esigenze che finalmente ti aiuterà a fare pace con lo specchio, migliorare il rapporto con te stessə e con il cibo.
Preferisci iniziare con un corso online, sei interessata a delle consulenze via Skype o hai scoperto di abitare vicino a me e vorresti provare a fare un percorso di persona?

In regalo Dalunedì project

SEGUI IL MINICORSO

Qui puoi iniziare il percorso con un minicorso online che ti avvicinerà ai temi di cui tratto.
3 incontri online registrati da guardare quando vuoi per decostruire le principali credenze sull’Immagine Corporea e la cultura della dieta per iniziare a migliorare il tuo rapporto con il cibo e con il corpo.

Blog Dalunedì Project

LEGGI I MIEI ARTICOLI

Qui puoi approfondire molti dei temi di cui mi occupo: Disturbi Alimentari (Anoressia, Bulimia, Alimentazione Incontrollata, Ortoressia e Altri Disturbi), Immagine Corporea, rapporto con il proprio peso, Grassofobia, Body Confidence, fame emotiva, dieting  e tanto altro. In molti articoli puoi trovare anche dei preziosi consigli pratici per cominciare da subito a prenderti cura di te!

.

DISCLAIMER

Ti presento la schwa 

Ə

Nel mio sito ho scelto di utilizzare questa vocale che si chiama schwa e che troverai scritta come una piccola e rovesciata. 
La scelta dell’italiano inclusivo nasce per evitare discriminazioni di genere e perché sia chiaro che mi rivolgo a tutte le persone. 

Io personalmente ho scoperto la sua esistenza grazie alla sociolinguista Vera Gheno: le sue preziose riflessioni si sposavano con l’approccio inclusivo che già avevo nel mio lavoro e che ho deciso di estendere anche nel linguaggio. 

Se vuoi approfondire l’uso della schwa, come si pronuncia, come si utilizza e la sua storia ti invito ad andare sul sito www.italianoinclusivo.it

Seguimi sui social